700 euro per la Francia,preso passseur

Ha ricevuto 700 euro per trasportare in Francia un giovane nordafricano privo di documenti: con quest'accusa, un trentacinquenne parigino, Acheraf Bouraoui, è stato arrestato dalla polizia di frontiera per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Gli agenti lo hanno fermato al traforo del Monte Bianco verso le 23.30 di ieri, martedì 3 luglio, a bordo di una Bmw con targa francese. Processato oggi per direttissima l'uomo, difeso dall'avvocato Carlo Laganà, ha patteggiato in tribunale ad Aosta un anno di reclusione (pena sospesa) e 17 mila euro di multa. Il giudice monocratico Marco Tornatore (pm Francesco Pizzato) ha inoltre disposto la sua scarcerazione, la confisca dell'auto e del denaro.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. AostaCronaca.it
  2. AostaOggi.it
  3. AostaOggi.it
  4. News Biella
  5. AostaCronaca.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Brusson

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...